#Juke Box: Oasis, Don't look back in anger

Foto Sportskeeda

L'estate 1996, come tutte le estati vissute da studente delle scuole medie, è stata per me fonte di meravigliosi ricordi. Quell'anno ci furono gli Europei di calcio in Inghilterra. Esito infausto, per l'Italia. Tuttavia una competizione che ricordo con piacere. Iniziavo a conoscere bene i protagonisti del calcio internazionale. Amavo alla follia le maglie delle squadre impegnate nella competizione. E' stata la prima competizione che ho vissuto assieme al mio carissimo amico Alberto.

In radio imperversava un gruppo emergente: gli Oasis, i fratelli Liam e Noel Gallagher, grandi appassionati di calcio e tifosi del Manchester City, che quell'anno era retrocesso nella Serie B inglese.
"Don't look back in anger", uno dei cavalli di battaglia degli Oasis, è una canzone che mi trasmette brividi a ogni ascolto.

A maggior ragione in un video riassuntivo di quello splendido Euro '96. Il finale della canzone che accompagna alla perfezione il tiro del futuro milanista Bierhoff che piega le mani del portiere avversario Kouba e che regala alla Germania la vittoria della competizione a spese della sorprendente Repubblica Ceca.

Un pizzico di nostalgia si fa sentire, scrivendo questo post. Vi lascio con entrambi i video: quello dell'Euro '96 e quello ufficiale della canzone.




Commenti

  1. Ciao il mio maestro di chitarra diceva che quello degli Oasis , Don’t look back in anger è un mito generazionale.
    A quel tempi parlavano di loro come i nuovi Beatles.
    È un po’ con sta cosa i fratelli Gaallagher ci hanno pure giocato.
    Peccato che per i loro litigi hanno gettato un buon progetto come gli Oasis a puttane.
    Peccato davvero.
    Sul calcio passo...
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, è un mito generazionale.
      Tante canzoni di "meteore" sono passate alla storia, negli anni '90.
      Gli Oasis avevano una marcia in più.
      Ma poi...è così, tutto è andato a puttane.

      Elimina
  2. Ricordo con piacere gli Oasis.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai quanto li ricordi io con piacere..1995-1998, un periodo d'oro, bellissimo.

      Elimina
  3. Musica inglese meravigliosa, calcio inglese lo spero... qualcuna delle inglesi farà fuori la juve, lo sento (sempre ammesso che passino con l'Ajax!!) ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è che il Manchester City arrivi in semifinale e che l'altra semifinale sia Barcellona-Liverpool.
      Se la Juventus dovesse superare tutti questi ostacoli ,avrà meritato in pieno la Champions..

      Elimina
  4. Bellissima la canzone. E Bierhoff me lo ricordo bene al milan. Adesso scrivo un po' ascoltando queste note che non entravano nelle mie orecchie da un pezzo. Grazie. :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che abbiate apprezzato la "riscoperta" di questo brano (che comunque sulle radio passa ancora spesso)..Io sono "innamorato" di quel video calcistico, se mai dovessi vincere alla lotteria, mi comprerei tutte la maglie di quell'Europeo.

      Elimina
  5. Canzone memorabile, simbolo dei miei anni '90. Per una volta Liam fece un passo indietro dando spazio a Noel che ci regalò una delle interpretazioni più belle della sua storia musicale. Canzone scritta in un momento in cui nemmeno lui sapeva bene di cosa trattasse ahahhahah. I riferimenti ai Beatles ed in particolare a Lennon sono chiarissimi come i richiami ad una delle più belle canzoni di David Bowie. Buon sabato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, ho letto che Noel ha scritto la canzone sotto uso di droga, un po' come De André che scrisse ubriaco "Amico Fragile".
      Vedi che capolavori sono usciti fuori..
      (ma non imitateli, ahha)

      Elimina
  6. Grande gruppo, grande pezzo. Come già detto altre volte anni di un campionato meraviglioso che chissà quando rivedremo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sta venendo il nostalgismo per quegli anni..e pensare che ho sempre criticato la nostalgia calcistica...ma a vedere quel video, con quella canzone e con le azioni dell'Europeo 1996...pensare che all'epoca rimasi incazzato per l'eliminazione dell'Italia, da me ritenuta ingiusta...Ma vorrei riassaporare quelle sensazioni..un'estate passata praticamente a cazzeggiare...tra gli amici e il calcio in tutte le salse.

      Elimina
  7. Sono d'accordo con Max, è un vero peccato che i due fratelli per delle beghe personali abbiano mandato a puttane un bel progetto come quello degli Oasis.
    Le carriere da solisti che hanno cercato di avviare non hanno mai decollato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un vero spreco, avete d'accordo.
      Ma questa canzone quanto è bella e quanti ricordi che mi fa venire in mente...per non parlare del video con le azioni dell'Europeo di calcio.

      Elimina
  8. Non ricordo NIENTE dell'europeo 1996... ho fatto gli esami di terza media in quell'estate, ma proprio zero ricordi di partite e via dicendo Oo
    Bellissimo il video, non so se volontario o meno, con la Regina che arriva mentre il testo dice she knows it's too late as we're walking on by, her soul slides away... ahahha XD
    La canzone me la sono rigoduta tutta perché è la mia preferita degli Oasis :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bell'estate fu per me?
      Pochi compiti comunque, dalla seconda alla terza media.
      Gli amici, i tiri a calcio (allora le estati non erano inferno di fuoco), i giochi del commodore a casa mia e al pc dall'amico Alberto, questo Europeo..il calciomercato, il precampionato...
      Hai fatto bene a vedere il video, nel finale ho provato un brivido, con il bellissimo finale della canzone e il gol decisivo di quell'Europeo.

      Elimina
  9. Mai amati gli Oasis, però questa canzone la adoro ;)

    RispondiElimina
  10. Madonna Don't look back in anger è del 1996? Me la ricordo come recente questa canzone :D Comunque ora dovrebbero cantarsela fra di loro, visto lo stato del loro rapporto attuale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sento anziano, sono oramai passati 23 anni...ahhaah...

      Elimina
  11. Nel '96 ancora non seguivo la nazionale, ho iniziato a seguirla coi mondiali del '98.
    Mai sopportato gli Oasis, troppo cantilena come i Red Hot, però questa è orecchiabile 👍🏻

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belli anche i mondiali del '98... i miei mondiali <3

      Elimina
  12. Ricordo bene l'anno e il successo di questa band, ho conosciuto mia moglie proprio in quel periodo.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  13. Gli Oasis, un pezzo della mia adolescenza 😍Non li associo a nessun ricordo calcistico bensì ad uno per cui avevo una cotta fuori misura che li ascoltava e che non mi ha mai calcolato 😒 In verità preferivo i The Verve 😍😍Bitter Sweet Symphony, Sonnet...
    “My friend and me
    Looking through her red box of memories...”

    Comunque è stato bellissimo riascoltare un pezzo di quel periodo 😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima ho detto 1995-98, periodo d'oro..in realtà dovrei fare un distinguo :D.
      L'infanzia, fino alla quinta elementare compresa, è stata ovviamente un periodo d'oro fatto di giocattoli e di tante belle cose.
      Ma il periodo delle medie è stato davvero un periodo d'oro.
      Il 1997-98, primo anno delle superiori, è stato comunque piacevole, anche se forse, ripensandoci, non meriterebbe di stare nel periodo d'oro.
      Il 1998-99 non andò affatto malaccio, anzi.
      E' stato il cambio di millennio che è stato distruttivo per me :D.
      Premessa lunga per dire che i Verve erano del 1997, un anno dopo, se non sbaglio :D
      Quindi la canzone Bitter Sweet Symphony è bellissima, ma non ha la stessa forza evocativa di questa.

      Elimina
  14. Adoravo la musica degli Oasis un po' meno le bizze dei fratelli Gallagher. Molti loro atteggiamenti me li hanno fatti scadere, non ultimo la loro maleducazione nei confronti dei fans italiani . Un paio delle loro canzoni rimangono mitiche

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti il problema è quello, che alla fine è rimasta solo qualche canzone...Le potenzialità erano tante!

      Elimina

Posta un commento