Giuseppe Taglialatela, l'esordio di 'Batman' in Juventus Napoli

L'uscita di Taglialatela prima del gol di Casiraghi in Juventus Napoli 1-0 (Stagione 1990-1991)

Giuseppe Taglialatela, portiere nato a Ischia, è stato uno dei miei più grandi idoli calcistici. Il suo soprannome era "Batman" e l'idea di un portiere "supereroe" mi aveva sempre affascinato. Taglialatela è stato per anni portiere e bandiera del Napoli. E io sono stato un suo sostenitore. Una simpatia nata a pelle.

Taglialatela esordì in Serie A il 6 gennaio del 1991 in Juventus - Napoli. Alla mezz'ora del primo tempo il portiere Giovanni Galli, ex Milan, fu costretto al fallo da ultimo uomo sul brasiliano Julio Cesar e venne espulso. Mister Bigon tolse uno dei due registi, Venturin, arretrando Maradona e inserendo tra i pali Taglialatela. Il portiere si presentò ai suoi tifosi volando magnificamente su un gran tiro di destro Di Canio.

Nella ripresa Taglialatela indossò il pantalone lungo al posto dei calzoncini corti sfoggiati nel primo tempo e con il suo n.12 sulle spalle fu protagonista di altri interventi, in particolar modo volò su una cannonata di destro del grande Roby Baggio.

Il muro napoletano crollò all'86': Corini crossò da destra e Taglialatela uscì dai pali, venendo però preceduto dal compagno Alemao, che di testa prolungò la traiettoria. Taglialatela chiamò quel pallone? Se sì, le colpe erano tutte del brasiliano. Ad ogni modo il difensore Rizzardi provò ad allontanare quella palla velenosa, di testa, ma il suo rinvio incocciò il petto del giovane attaccante Casiraghi, che di sinistro calciò con potenza in rete.

Il Napoli perse quella partita, ma Taglialatela fu comunque promosso dalla critica. Il Guerin Sportivo gli assegnò un 7, Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport 6.5, il giornalista del Tuttosport lo premiò con un 7.5.


Commenti

  1. Me lo ricordo Taglialatela, ma le mie memorie portierasche sono tutte per William Vecchi... e puoi immaginare il perché...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Taglialatela peraltro con il Milan ha fatto sempre grandi prestazioni..almeno 3 da voto 8...nel 1995-96 parò anche un rigore a Roby Baggio..

      Elimina
  2. Il più grande portiere della storia del Napoli è stato Luciano Castellini, soprannominato "Il giaguaro".
    Taglialatela era solo bravo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il giaguaro è stato il miglior portiere della storia del Napoli, ma "Batman" si è ben difeso. Nella stagione 1995-96 ha giocato un campionato di altissimo livello!

      Elimina
    2. Castellini fu l'artefice del gemellaggio con il Genoa con la sua grande "parata".
      Grande portiere e uomo.

      Elimina
    3. "Parata" che costò al Milan la seconda serie B :D

      Elimina
    4. Già, non ero ancora nato, ma la ricordo bene comunque :D

      Elimina
  3. Buona Epifania, Riccardo.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sinfo, grazie e buon epifania anche a te :)
      e buon rientro domani a scuola!

      Elimina
  4. sei così appassionato che non si possono non amare i protagonisti che proponi!!
    mi fido del tuo giudizio!!
    di portieri conosco solo Buffon..che secondo me doveva vincere il Pallone d'oro per i mondiali 2006...non Cannavaro..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece nel 2006 ho concordato con il pallone d'oro a Cannavaro..avessimo invece vinto ai rigori con Buffon protagonista di parate..in quel caso lo avrei dato a lui!

      Elimina
  5. Taglialatela lo ricordo bene :) Mi hai fatto ricordare anche chi giocava nella juve dell'epoca, Julio Cesar (un ottimo difensore), Di Canio, Roby Baggio, Casiraghi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era una bella Juventus quella..eppure complice il manico inadatto (Maifredi) rimase fuori dall'Europa!

      Elimina
  6. A proposito di Baggio....
    Quando scriverai un post sul mio codino preferito? 😍😍😍😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il 18 febbraio, giorno del suo compleanno? :D.
      Bisogna decidere a chi assegnare il difficile compito, se a me o a Claudio...

      Elimina
    2. A me, a me, a meeeee!!
      Scherzo. Ma dai, fallo tu.

      Elimina
    3. Vediamo, scrivere in poche righe di Baggio non è facile :D

      Elimina
  7. Buon portiere il Taglia ma chi ti segnalo sarebbe degno di post...
    https://www.persemprenapoli.it/notizie/mattolini-il-portiere-che-giocava-con-il-parrucchino/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Praticamente stava molto meglio pelato che con il parrucchino...

      Elimina
  8. Risposte
    1. ahhaah! In realtà non lo conosco. Per questo sarei incapace di farci un post :(

      Elimina
  9. Che bello chiamare un calciatore - o uno sportivo in genere - col nome di un supereroe :) questa cosa mi fa davvero simpatia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che questo portiere per un anno ha giocato con maglie che graficamente richiamavano il logo di Batman! Stupendeee!

      Elimina
  10. Quindi Antonioli è stato il secondo Batman nella continuity della serie A 😝

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi ricordavo che Antonioli fosse soprannominato Batman! Hai visto nel post natalizio che mi hanno regalato la maglia XD

      Elimina
    2. A Roma era conosciuto così ai tempi dello scudetto, non so se anche il resto della stampa nazionale seguisse questo soprannome.
      Il regalo l'ho visto ma manco sapevo avesse giocato al Milan 😆

      Elimina
    3. Ecco, è stato comunque un Batman "successivo".

      Elimina

Posta un commento